Sono qui conservati elementi architettonici, iscrizioni sepolcrali e cimeli scultorei dei secoli XI-XVI, tra cui alcuni frammenti del fonte battesimale e del recinto presbiteriale del Battistero, capolavori dell’ornamentazione a intaglio a reticolo geometrico tipica della Firenze del Duecento, dispersi nel 1577 quando il fonte medievale venne distrutto per fare posto all’apparato creato per il battesimo del figlio del Granduca Francesco I, il principe Filippo de’ Medici.

Provenienti dai depositi dell’Opera, i pezzi esposti nel Lapidarium ricordano che per secoli quest’area di cortili e laboratori dietro l’abside della Cattedrale ha ospitato marmi e altri decori commissionati ma non finiti, oppure già collocati nei monumenti ma successivamente rimossi. 


Orario di apertura

Gli orari di ingresso ai monumenti possono in qualunque momento subire variazioni in ragione di eventi straordinari. Il Museo rimarrà chiuso il primo martedì di ogni mese.

Biglietto online
Accedi con un unico biglietto a tutti i monumenti
Ticket

L'accesso ai monumenti è consentito entro le 48 ore dal momento di accesso al primo monumento. Con lo stesso biglietto non si può accedere due volte allo stesso monumento.

La prenotazione per la Cupola di Brunelleschi è obbligatoria. Il servizio è gratuito.