Touchable

TouchAble

Il nuovo percorso tattile de Il Grande Museo del Duomo

Un percorso tattile nato per regalare un'esperienza di visita profonda ed emozionante anche senza l'ausilio della vista ed un diverso approccio multisensoriale in armonia con le nuove regole di conservazione delle opere scultoree che non permettono l'esplorazione tattile sulle opere originali.

Si organizzano visite guidate tematiche su prenotazione con una selezione delle opere:


  1. - Visite tattili guidate per le persone non vedenti e ipovedenti
  • - Visite tattili appropriate per le persone con difficoltà di altro genere
  • - Visite tattili guidate con occhi bendati per tutti, per un diverso approccio all'arte

Ogni primo giovedì del mese alle ore 15.00 visita guidata gratuita per persone non vedenti ed ipovedenti, su prenotazione fino ad esaurimento del numero massimo di partecipanti.

In corrispondenza dei luoghi caratteristici del complesso monumentale, si trovano postazioni con informazioni specifiche grafiche e testuali per ipovedenti, tattili ed in Braille per ciechi.


Per il Museo dell’Opera sono state scelte le opere più importanti e rappresentative , e sono state realizzate alcune copie “ad opera d’arte”, ovvero il più possibile fedeli agli originali, nelle dimensioni e nei materiali, ma allo stesso tempo frutto di un intervento artigianale che conferisse dignità artistica e valore aggiunto anche alla replica, e che enfatizzasse in certi casi alcuni dettagli dedicati proprio ad una fruizione aptica.


Si tratta delle copie in bronzo di due formelle provenienti dalla porta Nord ed Est (Porta del Paradiso) del Battistero: l’ “Annunciazione” e “La Creazione, il Peccato Originale” entrambe di Lorenzo Ghiberti, la “Maestà” (“Madonna dagli Occhi di Vetro”) di Arnolfo di Cambio , la “Maddalena Penitente” di Donatello, la “Pietà” di Michelangelo in scala 1:2 ed un’altra del particolare dei visi di Cristo, Maria e Nicodemo, in scala reale, della formella della “Scultura” di Andrea Pisano dal Campanile di Giotto e dei “Suonatori di tromba” dalla Cantoria di Luca della Robbia , e due pannelli tattili dei disegni della antica facciata del Trecento e quella attuale dell’Ottocento della Cattedrale. 
Applicazioni
Una guida virtuale

Museo Duomo è la APP interattiva e gratuita che ti accompagna all'interno del Museo con informazioni e approfondimenti sulle Sale e sulle opere in esposizione. L’applicazione permette poi la lettura dei QRcode presenti nel Museo, attraverso cui i visitatori potranno accedere in modo diretto ai contenuti multimediali legati alle opere, alle promozioni e alle iniziative in corso. 

Get it on Google PlayApple store badge